Verona, risse a bottigliate e pericolo per i cittadini: chiuso il bar "Don Maya" a Borgo Roma

A far accendere nuovamente i riflettori sul locale, abituale ritrovo di pregiudicati e più volte sanzionato, è stato l'episodio del'8 dicembre, quando una ventina di avventori si erano fronteggiati sia dentro che fuori

A seguito dell’ultimo episodio di violenza, risalente a domenica sera 8 dicembre, la polizia, vista la grave situazione di pericolo rappresentata dal locale e dai suoi frequentatori, è intervenuta anche attraverso procedimento amministrativo.

A far accendere nuovamente i riflettori sul bar "Don Maya" di via Tombetta, abituale ritrovo di pregiudicati, già ben conosciuto dalle Forze dell’ordine e più volte sanzionato, è stata la rissa scaturita all’interno del locale domenica sera e poi riversatasi all’esterno, dove una ventina di avventori si sono fronteggiati brandendo anche bottiglie di vetro. Considerato quindi il grave pericolo per le persone in transito causato da tale ultimo episodio, nonché la per la sicurezza stradale e per alcuni minorenni presenti nelle vicinanze, lunedì mattina il dirigente del Commissariato di Borgo Roma, ha provveduto a notificare a Dickson Rotimi Akini, 37 nigeriano titolare del bar, il provvedimento di sospensione per 15 giorni dell’autorizzazione comunale di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, provvedimento che se violato comporterà conseguenze di carattere penale. A inizio ottobre il locale era già stato chiuso per dieci giorni per analoghi motivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento