Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale Stazione Vr. Porta Nuova

Rincari abbonamento autobus Atv: non a tutti interessa poter viaggiare anche sugli urbani

Dal primo settembre, il nuovo abbonamento Extra Verona ha portato a un aumento delle tariffe e molti utenti extraurbani non sanno che farsene dell'integrazione non richiesta con le linee urbane

Il nuovo abbonamento dell'autobus extraurbano ExtraVerona è appena partito e non sembra al momento riscuotere molto successo. Questo nuovo titolo di viaggio permette agli utenti extraurbani di viaggiare sulle linee urbane senza dover acquistare a parte l'integrazione. Per chi necessita di viaggiare su entrambe le linee, il risparmio è stato notevole, ma per chi non ne ha bisogno, ad essere notevole è stato l'aumento dei costi.

Come riferisce L'Arena, se prima l'abbonamento annuale Bussolengo - Verona, per esempio, costava 386 euro, ora ne costa 426. La maggior parte degli abbonati che non viaggiano sulle linee urbane sono infastiditi dal dover pagare per un servizio di cui non usufruiscono.

L'integrazione tra urbano e extraurbano fa parte del progetto cosiddetto della "Grande Verona" che mira a collegare sempre meglio la città con i paesi limitrofi, come Bussolengo appunto, ma anche San Giovanni Lupatoto e alcune località della Valpolicella. Per fare questo, saranno sempre di più gli autobus urbani che vedranno allungato il proprio tragitto per raggiungere altri comuni. Ad esempio, a San Giovanni Lupatoto, oltre alla linea 21, arriverà anche la 22. In questo modo, in queste località di provincia la frequenza di passaggio dei bus non sarà più oraria, ma ci sarà un mezzo ogni 20 minuti circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rincari abbonamento autobus Atv: non a tutti interessa poter viaggiare anche sugli urbani

VeronaSera è in caricamento