Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Ricercato scovato dalla Polizia nei sotterranei dell'ospedale di borgo Trento

L'uomo, un veneziano di 49 anni, era ricercato perché condannatoa a sei mesi per furto aggravato e si nascondeva nei locali di scarico della biancheria del padiglione di Geriatria

Sono sempre più serrati i controlli della Polizia nelle aree cittadine ritenute più a rischio microcriminalità, ma l'attività delle forze dell'ordine si concentra anche su edifici e strutture pubbliche come ad esempio gli ospedali. Luoghi dove c'è un importante afflusso di gente e che spesso ospitano individui senza fissa dimora alla ricerca di un posto dove passare la notte. Sale d'aspetto momentaneamente non utilizzate e corridoi di collegamento riservati al personale ospedaliero, si prestano alle esigenze di queste persone in cerca di un riparo. 

Alle ore 8 di ieri mattina, all'ospedale Civile Maggiore di borgo Trento, il personale della stazione di Polizia della struttura e gli uomini delle volanti, hanno eseguito in controllo nell'area dei sotterranei e dei corridoi. La perlustrazione ha permesso di rintracciare, nei locali di scarico della biancheria del padiglione di Geriatria, un veneziano di 49 anni, destinatario di un mandato di cattura emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bolzano, per furto aggravato. 

Una volta ricevuto l’atto di carcerazione, gli agenti l’hanno notificato all’interessato e, quindi, assolte le formalità di legge, lo stesso è stato condotto in carcere a Montorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato scovato dalla Polizia nei sotterranei dell'ospedale di borgo Trento

VeronaSera è in caricamento