Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Piazzale Porta Vescovo

Riaprono i sottopassi di Porta Vescovo, Tosi: "Posizioneremo delle telecamere"

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore alla Viabilità Enrico Corsi, ha deciso di riaprire i passaggi sotterranei sul pericolo incrocio: "Permetterà ai cittadini di usufruire di attraversamenti pedonali sicuri"

La Giunta comunale, su proposta dell’assessore alla Viabilità Enrico Corsi, ha deciso la riapertura dei sottopassi pedonali di Porta Vescovo.  Lo comunica il Sindaco Flavio Tosi che spiega: “Dato che l’illuminazione è a norma, così come gli allacciamenti di Agsm, basterà posizionare quattro telecamere per la videosorveglianza e una colonnina Sos, che il Comune già possiede, per consentirci a breve di riaprire i sottopassi in condizione di sicurezza, togliendoli dal degrado in cui versano da parecchi tempo”.
“Questa operazione – ha spiegato Corsi – permetterà ai cittadini di usufruire di attraversamenti pedonali sicuri e nel contempo di velocizzare i tempi semaforici dell’incrocio”.

"Accogliamo con grande soddisfazione l’annuncio della riapertura - spiegano Giacomo Marani, capogruppo del Pd in sesta Circoscrizione
e Damiano Fermo, consigliere comunale -. Una misura che risponde alla domanda di sicurezza di tanti cittadini, residenti, lavoratori, studenti, e premia il lavoro svolto in questi mesi dal circolo Pd di Borgo Venezia e dal gruppo consiliare della Sesta Circoscrizione che hanno fatto tutto quanto era in loro potere per promuovere tale cambiamento. L’augurio è che l’attenzione della giunta non si arresti a questo provvedimento che, per quanto importante, non è l’unico di cui l’area di Porta Vescovo necessita. Per rivitalizzare i sottopassi, al di là delle pur indispensabili misure di sorveglianza, sono già arrivate molte proposte che meritano di essere valutate con attenzione, segno che quanto si lavora per il bene della città, questa risponde sempre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riaprono i sottopassi di Porta Vescovo, Tosi: "Posizioneremo delle telecamere"

VeronaSera è in caricamento