rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Borgo Trento / Via Isonzo

Verona, sferra un pugno in faccia all'anziana e la rapina sotta casa

Nessuno scrupolo per il ladro che si è introdotto nell'androne di via Isonzo e ha aspettato che la donna rincasasse dal supermercato dopo averla notata uscire di casa. Le ha sferrato un colpo e l'ha derubata della borsetta

Era andata a fare la spesa al supermercato poco distante da casa quando è stata aggredita e rapinata. Un incubo che si avvera per una signora di 83 anni in via Isonzo, a Verona. E' avvenuto nel giorno "più rilassato" della settimana, di domenica, in pieno giorno. Poco prima di pranzo l'anziana ha rincasato dal negozio "Pam" con le buste della spesa ma, una volta girata la chiave e aperto il portone, si è trovata faccia-a-faccia con il suo rapinatore. Prima di strapparle la borsetta l'ha tramortita con un violento pugno in pieno volto. Poi la fuga.

A trovarla a terra, ferita e ancora sotto choc, è stato il figlio dell'anziana, poco dopo l'aggressione. Immediata la chiamata al 118 e alla polizia. La vittima è stata portata all'ospedale per accertamenti e per medicare il brutto trauma subito. Il rapinatore avrebbe scelto di colpire, come spiega l'Arena, dopo aver osservato gli spostamenti della gente nel quartiere. Individuata l'anziana signora ne avrebbe atteso il ritorno attendendo nell'androne e sfruttando l'assenza di impiegati negli uffici del palazzo. Si attende ora che l'anziana superi lo choc per poterla interrogare e fornire indizi utili alle indagini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, sferra un pugno in faccia all'anziana e la rapina sotta casa

VeronaSera è in caricamento