Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Marin Faliero

Verona, rapina all'ufficio postale del Saval: impiegati minacciati con taglierino

Intorno a mezzogiorno di mercoledì 9 settembre, l'ufficio di Poste Italiane di via Marin Faliero ha vissuto attimi di paura causati da due rapinatori a volto coperto

Momenti di paura per l'ufficio postale di via Marin Faliero a Verona. A mezzogiorno circa di un apparentemente tranquillo 9 settembre, due rapinatori col volto parzialmente coperto sono entrati alle poste del Saval. Lo riferisce L'Arena, che racconta che i malviventi hanno minacciato gli impiegati con un taglierino.

Prima di fuggire, si sono fatti consegnare 500 euro e questo è il bottino della rapina. Stando alle prime notizie, nessuno dei presenti all'ufficio postale si sarebbe fatto del male. I carabinieri giunti sul posto stanno conducendo le indagini per individuare i banditi.

Non si tratta del primo episodio simile. A fine agosto, tre uomini armati di taglierino avevano assaltato una banca a Vigasio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, rapina all'ufficio postale del Saval: impiegati minacciati con taglierino

VeronaSera è in caricamento