Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Bardolino / Via Galileo Galilei

Verona, anziani si svegliano nel cuore della notte con i ladri in casa

Ennesimo caso di furto con scasso e rapina in una villa di Bardolino. La coppia è stata ostaggio per alcuni terribili attimi, di due furfanti coperti da passamontagna e armati di cacciaviti

Lo hanno preso per il braccio, nel cuore della notte, per svegliarlo. Lo hanno strattonato e appena lui ha aperto gli occhi si è ritrovato la torcia puntata in viso. E se pure stava sognando la realtà gli dev'essere sembrata un incubo. Ennesima rapina in villa, a Bardolino. Le vittime, coppia di anziani milanesi in villeggiatura nella proprietà ereditata dai parenti, si sono trovati a dover fronteggiare e assecondare tutte le richieste dei malviventi. E' successo in via Galileo Galilei. In casa il padrone, Adone Cera e la moglie Novella, di 80 anni. L'uomo, come ha spiegato ai carabinieri, si è trovato due rapinatori armati di cacciaviti, praticamente usati come pugnali. Hanno agguantato anello e orologio dalle braccia della signora. Cercavano ovviamente soldi e  gioielli. Dalla ricostruzione sembra che siano riusciti ad entrare alzando la pesante tapparella di legno bloccandola con un bastone. La fuga invece è avvenuta in tranquillità dalla porta di casa.

Attimi terribili quelli vissuti dalle vittime, secondo l'Arena. Sarebbero bastati pochi attimi ad imprimere nella loro mente quella violazione dell'intimità, della casa. Fortunatamente non ci sono state violenze di alcun tipo, se non quella, appunto psicologica. I furfanti portavano passamontagna e non avrebbero mai parlato se non per richiedere "soldi e oro". Non avevano guanti. Secondo i padroni di casa sarebbero stati zingari. Partiranno dunque da queste indicazioni le indagini dei carabinieri. E' l'ennesimo caso in pochi giorni, di rapina in villa, a Bardolino. Tempo fa aveva fatto scalpore l'aggressione subita da un noto imprenditore edile nella sua casa. In quel caso i malviventi erano fuggiti, solo con un prezioso orologio, per scappare dalla reazione furiosa del padrone di casa. Sui rapinatori era riuscito a sfoderare un coraggio da leone e li aveva ripetutamente colpiti con calci e pugni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, anziani si svegliano nel cuore della notte con i ladri in casa

VeronaSera è in caricamento