Cronaca Valverde / Via della Valverde

Verona, provoca incidenti e fugge ubriaco contromano dopo la partita: per lui un Daspo di 5 anni

Il tifoso ha proceduto superando semafori rossi e addirittura rischiato di investire un agente che gli sbarrava la strada. Inseguimento terminato in via Valverde, dove il conducente ha perso il controllo andando ai finire nei giardini di piazza Pradaval

A quanto pare non gli era bastato il divertimento della partita a cui aveva appena assistito allo stadio e così un tifoso interista, martedì sera, ha pensato di dare ulteriore spettacolo. Si tratta di un 25enne della provincia di Milano che si era messo alla guida in stato di ebbrezza alcolica e da stupefacenti durante le fasi del deflusso fuori dallo stadio Bentegodi (per Chievo-Inter), uscendo dal parcheggio ha causato un tamponamento con un’altra auto, incolpevole. Nonostante l’intervento dei agenti della polizia municipale che gli avevano intimato l’Alt, il giovane si è dato alla fuga dirigendosi verso il centro.

Il concitato inseguimento, durante il quale il tifoso ha proceduto contromano, superato semafori rossi ed addirittura rischiato di investire un agente che gli sbarrava la strada, è terminato in via Valverde, dove il conducente ha perso il controllo del veicolo andando ai finire nei giardini di piazza Pradaval. Già tratto in arresto e sottoposto a misure cautelari per una condotta pericolosa, è stato oggetto di una ulteriore sanzione. Il questore di Verona, Vito Danilo Gagliardi, infatti, applicando la normativa recentemente modificata estensivamente in materia di violenze in ambito sportivo, ha disposto nei suoi confronti il Daspo di ben 5 anni, ossia il divieto di accedere ai luoghi in cui si svolgono le manifestazioni sportive calcistiche su tutto il territorio nazionale ed europeo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, provoca incidenti e fugge ubriaco contromano dopo la partita: per lui un Daspo di 5 anni

VeronaSera è in caricamento