rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Via Cappello

Verona, Casa di Giulietta: ok della Giunta per il nuovo cortile

Previsto l'ingresso dei turisti da piazzetta Navona, il passaggio attraverso un percorso culturale-espositivo su "Romeo e Giulietta" al teatro Nuovo, l'accesso al cortile e l'uscita su via Cappello

Nuovo passo in avanti per la rivoluzione alla Casa di Giulietta. La Giunta comunale ha approvato il progetto di riqualificazione per la gestione dell’accoglienza nel cortile: è previsto l’ingresso dei turisti da piazzetta Navona, il passaggio attraverso un percorso culturale-espositivo dedicato a "Romeo e Giulietta" negli spazi del teatro Nuovo, l’accesso al cortile e l’uscita su via Cappello. Due euro è il biglietto che il Comune di Verona ha deciso di far pagare ai turisti per visitare il cortile della Casa di Giulietta

Per i proprietari ed i fruitori degli immobili situati nel cortile l’ingresso sarà sempre garantito e gestito da una portineria posizionata sul lato di via Cappello, con personale apposito che indirizzerà i turisti in piazzetta Navona. In fase di decisione il prezzo del biglietto d’ingresso per il cortile, che potrà essere acquistato nella biglietteria unica, insieme a quello per l’accesso alla Casa di Giulietta. Sarà anche stipulata una convenzione con la Fondazione Atlantide – Teatro Stabile di Verona per la concessione dei servizi di accoglienza e valorizzazione del cortile della Casa di Giulietta, per i quali il Comune corrisponderà alla Fondazione una parte degli introiti. “La separazione dei flussi in entrata ed uscita dei turisti – ha spiegato l'assessore all’Edilizia monumentale, Stefano Casali – consentirà una permanenza più ordinata negli spazi del cortile, aumentando il grado di sicurezza e la piacevolezza dell’esperienza da parte dei visitatori. Inoltre, garantendo il passaggio di turisti sia su piazzetta Navona che su via Cappello, non si rischia di penalizzare nessuna realtà commerciale”.

“Si tratta di una riqualificazione importante – ha aggiunto l'assessore al Turismo, Enrico Corsi – che, entro la fine dell’autunno, metterà in sicurezza il più famoso sito turistico di Verona, riordinandolo e valorizzandolo. Importante anche la creazione di nuovi spazi di cui potranno usufruire i turisti, come il percorso espositivo, dedicato alle suggestioni della tragedia shakespeariana, che sorgerà negli spazi del teatro Nuovo e che condurrà i visitatori al cortile.”

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, Casa di Giulietta: ok della Giunta per il nuovo cortile

VeronaSera è in caricamento