Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Povegliano Veronese / Via Monte Grappa

Paura a Povegliano, giornata di lavoro intensa per i vigili del fuoco: domati due roghi

Due incendi in un giorno in paese, a prendere fuoco sono stati una macchina, una Hyundai Santa Fè, e un'abitazione in via Monte Grappa. Tempestivo l'intervento dei pompieri

Alle ore 11.20 una Hyundai Santa Fè parcheggiata in piazza ha cominciato a emettere fumo allarmando i dipendenti comunali del palazzo di fronte. I vigili del fuoco sono intervenuti prontamente a domare l’incendio, corredato dai botti causati dall’esplosione delle gomme. Il proprietario è rimasto sorpreso dell’avvenuto, la sua macchina fino a quel momento non aveva mai dato segno di problemi tecnici. La causa del rogo è imputabile alle bombole di metano che contenevano quasi 180 litri di gas che sono fuoriusciti dando poi fuoco al mezzo, ridotto poi a una carcassa inutilizzabile.

Nel pomeriggio, alle 14.45, a infiammarsi è stato il pianterreno di un’abitazione in via Monte Grappa 21. La colpa è da attribuire a una stufa che, per irraggiamento, ha trasmesso il rogo ai divani e ai mobili. Salvi i residenti, il proprietario infatti è riuscito a far scendere da una scala esterna la moglie, la figlia e le nipotine che abitano nella mansarda al piano superiore. Un vicino di casa, la cui attenzione è stata attirata dalle grida, ha provato a domare l’incendio e a chiamare i vigili del fuoco ma non è riuscito a fare molto visto il fumo. I pompieri, in un’ora, sono riusciti poi a spegnere il fuoco che ha distrutto i mobili del pianterreno e la tettoia del retro lasciando invece intatta la mansarda. Gli abitanti sono sotto choc, non potranno accedere ai primi due piani dichiarati inagibili. Il sindaco ha infine ringraziato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine per la velocità nel prestare soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Povegliano, giornata di lavoro intensa per i vigili del fuoco: domati due roghi

VeronaSera è in caricamento