menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, pizzicati a rubare dalle auto in sosta: due romeni nei guai

Due giovani sono stati arrestati dai carabinieri per aver rubato un paio di orecchini e altri oggetti da una Opel parcheggiata in via Bertoni, a Lavagno. Condannati, a seguito di giudizio per direttissima, entrambi a sei mesi di reclusione e 300 euro di multa, beneficiando della sospensione condizionale della pena

I carabinieri della Stazione di San Martino Buon Albergo hanno arrestato un 20enne e un 23enne, entrambi di origine rumena, per aver rubato un paio di orecchini e altri oggetti da una Opel Zafira di una donna di 41 anni residente in provincia di Verona.

In particolare i militari dell’Arma, durante un normale servizio di controllo del territorio nel comune di Lavagno, hanno visto i due mentre armeggiavano vicino all’autovettura parcheggiata in via Bertoni.

I carabinieri, insospettitisi, hanno inseguito i due che rapidamente stavano tentando di fuggire. Dopo averli bloccati e identificati li hanno perquisiti trovando addosso la refurtiva restituita alla legittima proprietaria.

Dopo alcune ore trascorse in camera di sicurezza, sono stati accompagnati presso il Tribunale di Verona e condannati, a seguito di giudizio per direttissima, entrambi a sei mesi di reclusione e 300 euro di multa, beneficiando della sospensione condizionale della pena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento