Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Zeno / Viale Colonnello Galliano

Picchia la moglie davanti agli agenti: "Toglietemela dalle mani o l'ammazzo"

La coppia è proprietari di un negozio che, come altre attività, risente del periodo economico difficile e l'uomo passava quindi molto più tempo al bar a bere, perdendo così più facilmente il controllo e sfogandosi sulla donna

Sembra che non fosse la prima volta che alzava le mani sulla propria moglie, di certo questa volta ha esagerato: ha continuato a schiaffeggiarla anche davanti agli agenti. 

Mentre la picchiava urlava che se non gliela avessero tolta dalle mani l'avrebbe ammazzata, poi ha anche reagito all'operato dell forze dell'ordine e si è scagliato contro gli agenti. Tutto questo non ha fatto che aggravare la posizione dell'uomo, che ora è stato arrestato con una duplice accusa: resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti e lesioni. 

La coppia è proprietaria di un negozio e per anni hanno lavorato insieme, ma l'attività risente del periodo economico difficile, come molte altre del resto, e l'uomo passava sempre più tempo al bar: bevendo troppo e faticando poi a mantenere il controllo. 

Portato ora a Montorio su disposizione del pm, si presentà domani davanti al giudice per l'udienza di convalida dell'arresto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie davanti agli agenti: "Toglietemela dalle mani o l'ammazzo"

VeronaSera è in caricamento