menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, non perdeva tempo: cinque colpi in quattro giorni. Preso lo scippatore senza scrupoli

In manette un cittadino marocchino "tradito" dall'uso di una carta di credito rubata ad una donna: le telecamere installate nei pressi del bancomat delle varie filiali lo hanno ripreso interamente. Si scopre che non era l'unica sua razzia

È finito in manette, l'ennesimo scippatore seriale. Non aveva scrupoli, come molti altri suoi simili: sceglieva le sue vittime soprattutto tra gli anziani. Nei guai è finito un cittadino marocchino, che è stato arrestato dalla polizia di Verona in esecuzione di un mandato di cattura, dopo una serie di scippi e furti che avevano fatto entrare in azione le Forze dell'ordine. Dalle denunce compiute nella zona di Veronetta erano partite le investigazioni.

A tradire il nordafricano è stato l'uso di una carta di credito rubata ad un'anziana: le telecamere installate nei pressi del bancomat delle varie filiali (specialmente quello della Unicredit in via San Nazaro) hanno ripreso interamente l'uomo, le cui caratteristiche erano state descritte da più di una vittima e corrispondevano nella maggior parte dei casi soprattutto per i capelli raccolti in codino e la pelle olivastra. Cinque sono gli episodi contestati all'indagato, di cui un caso di furto in un bar e quattro scippi e rapine ai danni di ultra60enni, tutti avvenuti nel giro di quattro giorni. Il lavoro investigativo degli agenti della Squadra Mobile e delle Volanti ha cosi' portato in breve tempo a rintracciare l'uomo. Era stato arrestato anche un paio di settimane fa e nelle scorse ore gli sono arrivate le accuse per altri quattro colpi. Ora è in carcere.

 IL VIDEO DIFFUSO DALLA POLIZIA DI VERONA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento