Cronaca Borgo Trento / Viale Nino Bixio

Verona, i furbetti non dermordono: ritirati pass disabili intestati a disabili e nonni

Dal primo settembre 2012 al 31 agosto di quest’anno sono stati complessivamente ritirati per uso indebito 195 permessi invalidi, 145 dei quali per l’assenza dell’intestatario a bordo

Quattro pass disabili sono stati ritirati dalla polizia municipale a seguito di controlli sugli stalli di sosta. Una Fiat Punto sostava con permesso scaduto su uno spazio disabili di via Bixio: dai controlli degli agenti è risultato che il pass era stato dichiarato smarrito e all’intestatario era stato rilasciato un nuovo permesso. Altre tre autovetture sono state sanzionate poiché parcheggiate su stalli a pagamento esponendo il permesso disabili, che consente di non pagare la sosta.

IN SUCCESSIONE - La prima auto sostava in via Valverde e la conducente, per recarsi ad una visita medica, aveva esposto sull’auto il permesso della madre disabile; la seconda era in sosta in piazza Isolo e l’automobilista, per recarsi al lavoro, esponeva anch’essa il permesso della madre; infine la terza, che sostava in via IV Novembre, aveva alla guida la moglie di un disabile, recatasi in centro per commissioni. Nessuno dei tre congiunti, quindi, aveva il titolare del permesso a bordo, perciò gli agenti hanno applicato le violazioni previste sia per la sosta irregolare, visto che non era stato pagato il ticket di parcheggio, sia per l’utilizzo abusivo dei pass, che sono stati ritirati.

HA 39 ANNI MA USA UN PASS INTESTATO A 90ENNE, MULTATO AUTOMOBILISTA

Nei giorni scorsi era stato ritirato un altro permesso disabili in zona centro storico, ad un’Audi parcheggiata sugli stalli blu senza pagamento del ticket di sosta: il veicolo esponeva un permesso disabili intestato alla nonna del professionista trentenne, proprietario dell’auto, che si era recato al lavoro. Dal primo settembre 2012 al 31 agosto di quest’anno sono stati complessivamente ritirati per uso indebito 195 permessi invalidi, 145 dei quali per l’assenza dell’intestatario a bordo. Dati che, associati alle diverse casistiche riscontrate, rivelano come il fenomeno dell’utilizzo improprio dei pass per disabili sia trasversale e riguardi tutte le categorie socio-economiche.  

BILANCIO DELLA POLIZIA MUNICIPALE: AUMENTANO INCIDENTI MORTALI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, i furbetti non dermordono: ritirati pass disabili intestati a disabili e nonni

VeronaSera è in caricamento