Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Piazza dell'Erbe

Verona, parcheggio selvaggio di motorini alla Domus Mercatorum? La proprietà dice "basta"

Da alcune ore alcuni paletti collegati a grosse catene hanno fatto la loro comparsa nel loggiato dello storico edificio dove ha sede la Banca Popolare di Verona: "L'abbiam fatto anche per i disabili che non riuscivano a passare"

Uno dei simboli di piazza Erbe “liberato” da motorini e motociclette. Non si potrà più parcheggiare alla Domus Mercatorum, specialmente sotto il loggiato. Da alcune ore, infatti, una barriera formata da paletti e catene di metallo impedisce lo stallo dei “parcheggiatori selvaggi” sotto l’edificio di proprietà della Banca popolare di Verona. E visto che non bastavano, a quanto pare, i cartelli di divieto di parcheggio, i vertici della banca hanno deciso di passare ai fatti. La decisione è stata presa anche per sgomberare una di quelle barriere architettoniche che era rappresentata dai motorini parcheggiati. Come spiega Manuel Zanini, responsabile dei lavori, sul quotidiano L’Arena,

«Si tratta dell'esigenza di far rispettare la proprietà privata. Ma servirà anche a tutelare i disabili». Per chi si muove su una sedia a rotelle, infatti, l'unico accesso percorribile al loggiato, da cui si raggiunge anche la filiale della Banca, è proprio la parte di Domus che si inoltra su via Pellicciai e via Portici. Quella cioè priva di scalini ma sempre stipata di motorini. Ora, invece, i motorini non ci saranno più e una delle arcate, pur transennata, sarà provvista di un'apertura con lucchetto, apribile proprio in caso di necessità. La recinzione del loggiato - le catene sono solo su 10 dieci arcate e non riguardano l'angolo che si affaccia su piazza Erbe - è stata tra l'altro non solo autorizzata ma anche «caldamente consigliata dalla Soprintendenza», precisa Zanini.

Ora con proprietari dell’edificio e disabili più contenti, a quanto pare si manifesta però il problema degli stalli riservati ai motocicli e motorini che a quanto pare non riuscirebbero a trovare un buco libero nemmeno a pagarlo oro, in centro storico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, parcheggio selvaggio di motorini alla Domus Mercatorum? La proprietà dice "basta"

VeronaSera è in caricamento