Cronaca Lungadige Antonio Galtarossa

Verona, parcheggio ex Gasometro: "Lavori praticamente finiti". Si apre a settembre, sosta a 1 euro

Si inserirà in un più ampio progetto di riqualificazione di alcuni nodi strategici della viabilità cittadina dei prossimi due anni: dal completamento del sottopasso di Città di Nimes alle rotatorie che saranno delle ex Cartiere

Ennesimo sopralluogo ai lavori di realizzazione del nuovo parcheggio che sta sorgendo nell’area dell’ex Gasometro e che entrerà in funzione ai primi di settembre. “Sono in fase di ultimazione i lavori di una struttura importante per la città di Verona – ha commentato il sindaco di Verona, Flavio Tosi - che si inserirà in un più ampio progetto di riqualificazione di alcuni nodi strategici della viabilità cittadina, che vedrà la sua realizzazione nei prossimi due anni: dal completamento del sottopasso di Città di Nimes, intervento inserito nel progetto del filobus, alle rotatorie che saranno realizzate quali opere pubbliche di compensazione nell’ambito della riqualificazione delle ex Cartiere, e che saranno quindi interamente finanziate dai privati".

La prima di queste opere, i cui lavori prenderanno il via nei primi mesi del 2015, sarà l’anello circolatorio che verrà realizzato a fianco dell’ex Gasometro, tra ponte Aleardi, via Campo Marzo, via Torbido e viale dei Partigiani. Un intervento che, nelle intenzioni dell'amministrazione, è fondamentale per la circolazione stradale del comparto, che sarà resa più fluida con conseguente riduzione anche dei livelli di inquinamento. Il bando per la gara europea sarà pubblicato in autunno, in modo da poter assegnare i lavori all’impresa aggiudicataria all’inizio del 2015.

I lavori del parcheggio sono praticamente terminati – spiega l’assessore alla Mobilità, Enrico Corsi - i due piani interrati riservati alla sosta delle auto sono realizzati, così come l’area sovrastante, che verrà riservata ai bus turistici. Tuttavia abbiamo scelto di posticipare a settembre l’entrata in funzione del nuovo parcheggio, per consentire ad Agsm e ad Acque Veronesi di portare a termine alcuni importanti lavori di riqualificazione dei sottoservizi nella zona".

Nei primi giorni di agosto sarà ultimato anche il sottopasso pedonale per l’attraversamento di lungadige Galtarossa, al quale mancano solo l’ascensore per i disabili e la doppia scala mobile. L'ex Gasometro rappresenta per la Giunta Tosi un’infrastruttura assolutamente strategica per la città di Verona, non solamente per i turisti che potranno parcheggiare a due passi dall’Arena, "ma anche per i tanti cittadini veronesi che potranno usufruire di una struttura per la sosta a prezzi contenuti. Abbiamo infatti già definito le tariffe: 1 euro l’ora, 10 euro per le 24 ore e 50 euro per gli abbonamenti mensili".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, parcheggio ex Gasometro: "Lavori praticamente finiti". Si apre a settembre, sosta a 1 euro

VeronaSera è in caricamento