Cronaca Centro storico / Via Ponte di Pietra

Verona, 80 volontari al lavoro per ripulire l'Adige prima della piena: interventi sotto tutti i ponti

Le squadre raggiungeranno i diversi luoghi dell'intervento sia calandosi dall'alto sia utilizzando i gommoni per permettere il taglio dei tronchi più grandi e ridurli in pezzi più piccoli, che saranno poi in parte recuperati

Saranno in 80, tra volontari e tecnici comunali coloro che si metteranno al lavoro sabato 28 febbraio, tra le 8 e le 14, per un intervento straordinario di Protezione civile finalizzato a rimuovere i detriti trasportati dalle recenti ondate di piena dell’Adige.

Nell’alveo del fiume, infatti, soprattutto in prossimità di alcuni ponti cittadini, si sono incagliati tronchi, ramaglie e altro materiale, che creano oggettive condizioni di pericolo. La sezione di Verona dell’ufficio Bacino idrografico Adige-Po, in accordo con la Protezione civile del Comune, ha quindi deciso di intervenire per rimuovere le ostruzioni al corso del fiume prima della stagione primaverile, quando i grandi volumi di acqua in transito per lo scioglimento delle nevi nell’alto Adige potrebbero trascinare a valle ulteriori tronchi, aumentando la situazione di pericolo.

L'intervento di pulizia, coordinato dalla polizia municipale, verrà svolto dai volontari di Protezione civile, dell’Associazione nazionale alpini (Ana di Verona), del Soccorso alpino e speleologico, del "Club subacqueo scaligero" e della Federazione italiana attività subacquee. Le squadre raggiungeranno i diversi luoghi dell'intervento sia calandosi dai ponti, sia utilizzando i gommoni per permettere ai volontari di tagliare i tronchi più grandi e ridurli in pezzi più piccoli, che saranno poi in parte recuperati. L'intervento riguarderà ponte dell'Unità d'Italia, Ponte San Francesco, Ponte Catena, Ponte Navi, Ponte Garibaldi, Ponte Scaligero e Ponte Pietra. Ad eccezione di questi ultimi due, interessati dal solo traffico pedonale e ciclabile, sugli altri ponti la circolazione stradale sarà interrotta in tutto o in parte durante le operazioni, al fine di garantire la sicurezza di volontari e cittadini in transito.

Per limitare i disagi la polizia municipale limiterà la chiusura ai soli momenti di effettivo intervento su ogni singolo ponte, ma il consiglio è di tenere in considerazione che durante tutta la mattina di sabato il transito su alcuni ponti cittadini potrebbe essere in parte impedito. In caso cattive condizioni meteo l’intervento sarà posticipato al sabato successivo.      

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, 80 volontari al lavoro per ripulire l'Adige prima della piena: interventi sotto tutti i ponti

VeronaSera è in caricamento