Cronaca Sommacampagna / Piazza della Repubblica

Gli Oscar Green 2014 incoronano un veronese: si tratta di Matteo Castioni di AlghItaly

Il premio nazionale di Coldiretti Giovani Impresa per l'innovazione in agricoltura gli è stato conferito per il suo progetto sulle proprietà delle microalghe spirulina ed haematococcus

Gli Oscar Green 2014 che si sono svolti venerdì a Roma, hanno incoronato nella categoria Ideando, una delle sette presenti, un veronese. Si tratta di Matteo Castioni, 32 anni di Sommacampagna, responsabile scientifico della società AlghItaly.

Il premio nazionale di Coldiretti Giovani Impresa per l'innovazione in agricoltura gli è stato conferito per il suo progetto sulle proprietà delle microalghe spirulina ed haematococcus, che mira ad utilizzarle nel settore alimentare e cosmetico. "Le nostre alghe sono coltivate in fotobioreattori brevettati che ne determinano l'alta qualità", spiega Castioni a L'Arena. L'alta concentrazione di proteine, sali minerali e antiossidanti, rende questi vegetali degli ottimi integratori e ricostituenti. Recenti studi inoltre hanno dimostrato la loro grande utilità anche come fertilizzanti: "Con soli 5 grammi di microalghe si fertilizza un ettaro di terreno", prosegue Matteo. Il ricercatore inoltre anticipa che tra i prossimi progetti di AlghItaly c'è la creazione di impianti per la produzione 'fai da te' di alghe. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Oscar Green 2014 incoronano un veronese: si tratta di Matteo Castioni di AlghItaly

VeronaSera è in caricamento