rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Via Cappello

Verona, l'originale in museo: la nuova statua di Giulietta trova il suo piedistallo nella Casa

L’intervento, finanziato con 15mila euro, è stato reso necessario a causa dell’usura della statua storica. La copia è stata creata a partire dal calco in silicone di quest'ultima, presente dal 1972 nel cortile

E’ stata posta nel cortile della Casa di via Cappello, al termine dei lavori di realizzazione, la nuova statua di Giulietta, una copia a regola d’arte dell’originale. La statua originale, eseguita nel 1969 dallo scultore Nereo Costantini per iniziativa del Lions Club di Verona, ora Lions Club Verona Host e dal 1972 presente all’interno del cortile, da oggi resterà comunque visibile al pubblico all’interno della Casa. L’intervento, finanziato con 15mila euro dalla società Cattolica Assicurazioni, è stato reso necessario a causa dell’usura della statua originale. La copia è stata creata a partire dal calco in silicone ricavato dalla statua originale. Per l’intervento, coordinato dalla Direzione Musei del Comune di Verona con l’Accademia di Belle Arti, la Fonderia si è avvalsa della consulenza gratuita di Novello Finotti, maestro di fama internazionale, che fu allievo di Costantini e la cui statua del poeta Berto Barbarani è da alcuni anni collocata in piazza delle Erbe.

Presenti al riposizionamento il sindaco Flavio Tosi accompagnato dalla direttrice dei Musei civici, Paola Marini, e dai realizzatori dell’opera, il titolare della Fonderia Brustolin di Verona, Rodolfo Camatta, e lo scultore Novello Finotti. “L’opera, grazie all’alta qualità del lavoro svolto – dichiara Tosi – garantirà al pubblico di ammirare una copia fedele della statua di Giulietta che, insieme all’Arena, rappresenta uno dei simboli di Verona più conosciuti ed apprezzati al mondo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, l'originale in museo: la nuova statua di Giulietta trova il suo piedistallo nella Casa

VeronaSera è in caricamento