menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, operaio di 60 anni travolto da bobina alle cartiere: è gravissimo

La vittima sarebbe stata investita e schiacciata da un grosso rotolo di carta. Le cause dell'incidente sono ancora da chiarire. Sul posto i tecnici Spisal e la polizia. Prognosi riservata

Preoccupano le condizioni dell'operaio travolto e schiacciato da un rotolo di carta a Cadidavid. La vittima è un italiano di circa 60 anni e si trova ora ricoverato all'ospedale di Borgo Trento in prognosi riservata. I medici dichiarano che è in gravissime condizioni. Dalla prima ricostruzione fornita dalla polizia e dagli ispettori Spisal giunti sul posto, sembrerebbe che l'operaio, per cause ancora da chiarire, sarebbe stato investito da una grossa bobina di carta mentre lavorava negli impianti della cartiera Saci di strada Ferriera.

L'allarme è scattato immediatamente e sul luogo dell'incidente sono intervenuti gli equipaggi del 118 di Verona Emergenza. Stabilizzato sul posto, la vittima è stata trasferita in Codice rosso all'ospedale Maggiore di Borgo Trento con diversi traumi da schiacciamento. Come spiega l'Arena, i medici non scioglieranno la prognosi fino ai prossimi due giorni. Sul caso stanno indagando gli esperti dello Spisal.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento