menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, operaio precipita a terra da tre metri di altezza. Grave

La vittima è Alberto Dalla Bona, 36enne di Cologna Veneta, che stava lavorando ad un controsoffitto nei cantieri dell'Alma Srl di via Sant'Apolonnia. L'elicottero del 118 lo ha trasferito in Rianimazione a Borgo Trento

Un altro incidente sul lavoro. L'allarme stavolta è scattato a Cologna Veneta, nei cantieri della Alma Srl, in seguito alla caduta di un operaio carpentiere da un'altezza di circa tre metri. La vittima, Alberto Dalla Bona, 36enne residente in paese, è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale di Borgo Trento. L'uomo, secondo una prima ricostruzione, sarebbe precipitato per il cedimento del pannello sul quale stava lavorando per la costruzione di un controsoffitto nel complesso di via Santa Apollonia. Il 36enne, verso le 15, sarebbe precipitato sbattendo violentemente la testa. Sul posto sono giunti i sanitari di Verona Emergenza con l'elicottero di soccorso che hanno trasportato il ferito, con un grave trauma cranico, al reparto Rianimazione dell'ospedale Maggiore.

Rilievi dei carabinieri di Cologna Veneta e dei tecnici dello Spisal. Dinamica ancora tutta da chiarire circa indumenti e attrezzature protettive e responsabilità di terzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento