menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Bellucci: Ciccolini prima l'ha bloccata e poi l'ha accoltellata

Secondo l'isitituto di medicina legale, che ha depositato la sua relazione finale, inizialmente l'uomo avrebbe tentato di strangolare l'ex fidanzata, per poi colpirla con quattro coltellate

L'autopsia effettuata sul corpo di Lucia Bellucci, la donna marchigiana di 31 anni uccisa dall'avvocato veronese Vittorio Ciccolini, ha fatto emergere altri particolari sull'omicidio. 

Secondo l'isitituto di medicina legale, che ha depositato la sua relazione finale, inizialmente l'uomo avrebbe tentato di strangolare l'ex fidanzata, per poi colpirla con quattro coltellate: una al cuore e tre ai polmoni. Nell'unico tentativo della vittima di allontare da sé l'omicida, questi l'avrebbe anche morsa sul braccio. Prima immobilizzata quindi e poi uccisa a colpi di coltello. Senza possibilità alcuna di difesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento