Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, c'è l'Ok della Giunta: passa il progetto definitivo del parco urbano di Verona Sud

L’intervento consiste nella realizzazione di un’area verde di circa 50mila metri quadrati ed ha un costo di 2 milioni e 480mila euro. Illuminazione a Led impianto di videosorveglianza collegato alla centrale della Municipale

La Giunta comunale ha approvato, su proposta del vicesindaco con delega all’Urbanistica, Stefano Casali, il progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo parco urbano nell’area di Verona Sud che rientra nei P.r.u.s.s.t., Programmi di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile del territorio. L’intervento consiste nella realizzazione di un’area verde di circa 50mila metri quadrati ed ha un costo di 2 milioni e 480mila euro.

IL PROGETTO - Per realizzare i percorsi pedonali e ciclabili si utilizzerà materiale stabilizzato di cava compattato, in modo da conferire un aspetto di naturalità ulteriore all’intera area. La scelta delle specie arboree ed arbustive è stata pensata sia in base alla loro adattabilità alle caratteristiche del terreno e dell’ambiente, sia in base al loro potenziale mitigante nei confronti dell’inquinamento atmosferico. Stessa impostazione è stata usata nella scelta del miscuglio per le sementi del prato. La diversificazione degli elementi vegetali, caratterizzati da fioriture primaverili o colorazione autunnale, potrà garantire al parco un aspetto vivo lungo tutto il corso dell’anno.

Sull’intera area sarà presente un impianto composto da una serie di irrigatori dinamici, un impianto di illuminazione a LED a basso consumo e un impianto di videosorveglianza collegato alla centrale operativa della polizia municipale. E’ previsto inoltre il posizionamento di elementi di arredo urbano con la collocazione di panchine, cestoni in metallo e fontanelle in ghisa e vari tavoli in legno per il pic-nic. Verrà inoltre realizzato un percorso per il jogging in cui verranno installati degli specifici attrezzi, e giochi adatti a diverse fasce d’età. E’ prevista poi la costruzione di un edificio con funzione bar - punto ristoro realizzato mediante la tecnologia della bio-edilizia con strutture in legno. I lavori prenderanno il via presumibilmente entro la fine dell’estate 2014, dopo la stesura del progetto esecutivo e l’indizione della gara. 

“Continua con buoni risultati l’attività della pianificazione del territorio veronese, che ha il solo scopo di migliorare e riqualificare le aree degradate del comune di Verona - spiega Casali - l’obiettivo principale di questo intervento è di trasformare lo spazio, oggi area residuale dell’ex mercato ortofrutticolo, in un nuovo grande parco per la città, in grado di integrare gli insediamenti residenziali con le infrastrutture di futura realizzazione e le attività dell’area fieristica e commerciale”.

“Dotando la zona di un grande parco pubblico – aggiunge l’assessore ai Giardini, Luigi Pisa - si intende inoltre proseguire nella realizzazione di quanto già attuato con successo in altri quartieri della città. L’intervento porterà alla creazione di un parco urbano di dimensioni tali da costituire un vero e proprio polmone verde in grado di diventare un punto di riferimento quotidiano sia per gli abitanti del quartiere che per l’intera città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, c'è l'Ok della Giunta: passa il progetto definitivo del parco urbano di Verona Sud

VeronaSera è in caricamento