menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, nuovo ingresso per il Pronto soccorso di San Bonifacio: a breve i lavori da un milione

Dalla Regione si dà il via libera all'intervento: i soldi arrivano in gran parte dal Ministero e per un decimo dall'Ulss 20."Opera molto attesa, che risolverà le difficoltà di viabilità e di parcheggio nell'area e semplificherà l'accesso"

La Giunta regionale del Veneto, nella sua ultima seduta e su proposta dell’assessore alla Sanità, Luca Coletto, ha dato il via libera al progetto di adeguamento della viabilità del Pronto soccorso dell’ospedale di San Bonifacio, afferente all'Ulss 20, del costo complessivo di un milione e 34mila euro, dei quali 931mila 323 finanziati attraverso i fondi nazionali di programmazione economica per l’edilizia sanitaria, mentre il rimanente è stato autofinanziato dall’Ulss veronese. Il progetto prevede, tra l’altro, l’acquisizione del terreno a nord dell’area ospedaliera dove collocare il nuovo ingresso carraio del pronto soccorso.

“Si tratta – spiega Coletto – di un’opera molto attesa e utile, che risolverà le difficoltà di viabilità e di parcheggio nell’area e semplificherà l’accesso alla struttura da parte degli utenti. Portare a termine l’iter nei meandri della burocrazia romana non è stato facile, ma ora chiederemo a stretto giro l’erogazione dei fondi al ministero della Salute e l’intervento potrà partire”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento