menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, si allarga il wi-fi gratuito: il Comune a caccia di sponsor

Saranno posizionate 11 nuove postazioni per internet senza fili. Il costo per l’installazione di un’antenna è di circa 1300 euro: "Imprenditori veronesi si facciano avanti e avranno pubblicità"

Verona allarga il suo WiFi gratuito. Nei prossimi giorni undici nuovi punti per l'accesso ad internet senza fili saranno posizionati in diverse zone della città. Via libera anche all’iniziativa “Adotta un’antenna” per espandere ulteriormente, con il sostegno di aziende private interessate, il servizio di rete “Verona wi-fi”.

COS'E' "GUGLIELMO" - Il sistema wi-fi “Guglielmo”, attivato dal 2008 dal Comune, utilizza come dorsale la rete in fibra ottica di Agsm, già in uso per il sistema di videosorveglianza, di centralizzazione semaforica e di gestione dei varchi della Ztl. Ad oggi sono 120 le zone wi-fi gratuite alle quali nei prossimi giorni se ne aggiungeranno altre undici: le prime tre saranno posizionate in piazzetta Bra Molinari (vicino all’istituto Maffei), piazza Sant'Anastasia e piazza Capretto (fronte Biblioteca Civica); a queste seguiranno quelle di Porta Vescovo (angolo via Arduino), San Massimo ( piazza Risorgimento), Corso Milano, via Galvani, via Pancaldo, via San Marco, via Marin Faliero e l’area esterna delle piscine Santini.

L'APPELLO - “Lo scopo dell’amministrazione comunale – ha spiegato il consigliere delegato Vittorio Di Dio – è quello di continuare a garantire nel tempo, a tutti i cittadini ed ai turisti, un accesso libero alla rete di navigazione wi-fi. Con una sponsorizzazione da parte degli imprenditori veronesi, il Comune di Verona potrebbe continuare ad accrescere questo servizio che già oggi copre numerose aree della città. Il costo per l’installazione di un’antenna è di circa 1300 euro e permette la copertura del servizio wi-fi su una intera piazza cittadina. Un investimento accessibile, che può contribuire all’ampliamento di un efficiente servizio per la comunità e al contempo a dare visibilità all’azienda che lo sponsorizza attraverso la massima visibilità del logo aziendale sulla pagina di accesso al servizio Verona wi-fi e su un cartello posizionato nell’area coperta dall’antenna sponsorizzata”. Per chi possiede un telefonino o un tablet Android è possibile navigare scaricando l’applicazione BabelTen, che consente la navigazione senza la richiesta di credenziali di accesso grazie al riconoscimento automatico della sim card. L’elenco delle aree pubbliche coperte dal servizio wi-fi è disponibile sul portale www.comune.verona.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento