Cronaca Cavaion Veronese / via Sega

Verona, nuova ondata di maltempo si abbatte in provincia: allagamenti e smottamenti tutta la notte

Numerosi interventi dei vigili del fuoco e della Protezione civile sul Garda e sull'Alto Veronese, da Affi a Caprino fino a Bardolino. A Cavaion esonda il torrente Tasso. Cantine e strade invase dall'acqua

L'ondata di maltempo colpisce ancora l'Alto Veronese e il Garda. Nel corso della notte, tra lunedì e martedì, si sono abbattuti violenti temporali con acquazzoni e raffiche di vento nella zona compresa tra Rivoli, Caprino, Affi e Bardolino. Come già successo alcuni giorni fa, strade e scantinati si sono allagati per il mancato deflusso dell'acqua (data la grande quantità che difficilmente può essere assorbita dal terreno o dagli scoli). Disagi anche in alcuni garage e per alcune vetture, rimaste in balia di un fiume di fango e detriti.

Tra la frazione di Sega e Cavaion Veronese il torrente Tasso è esondato, provocando non pochi disagi a chi abita e lavora. Un agriturismo è rimasto praticamente isolato per alcune ore. Numerosi gli interventi, per tutta la notte, dei vigili del fuoco. Almeno venti squadre hanno cercato di porre rimedio agli allagamenti e agli smottamenti avvenuti a Caprino e la località Pazzon a Pastrengo dove il fango è sceso sulle strade formando alcuni ruscelli A Boi una villetta è stata invasa dall'acqua nel piano interrato. Nella zona degli impianti sportivi, invece, un fulmine ha colpito una villetta portando a black out l'intero impianto elettrico. Problemi per il maltempo anche a Rivoli, in zona Zuane e Canale dove si sono verificate alcune frane sulla strada e sono stati istituiti sensi unici alternati. In ausilio dei pompieri anche gli uomini della Protezione civile locale e di Affi. Non si registrano danni importanti ad edifici o persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, nuova ondata di maltempo si abbatte in provincia: allagamenti e smottamenti tutta la notte

VeronaSera è in caricamento