menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona Nord cambia volto. Approvato il progetto per migliorare la viabilità

Il programma degli interventi è stato presentato in comune a Verona: "Sono molto soddisfatto quindi perché finalmente riusciremo a risolvere sia il problema delle code in tangenziale da Bussolengo verso Verona nord"

L'Autostrada A22 del Brennero ha presentato alla conferenza di servizi istruttoria del Comune di Verona, che ha espresso parere favorevole, il progetto definitivo per il miglioramento della viabilità e la realizzazione di un nuovo parcheggio in corrispondenza del casello autostradale di Verona nord. L'ha reso noto oggi, 10 novembre, il Sindaco Flavio Tosi, che ha illustrato l'intervento insieme alla vicepresidente dell'A22 Carla De Beni.
"Nel consiglio di amministrazione di Autobrennero del 25 marzo 2016 - spiega De Beni - abbiamo approvato il progetto definitivo per la sistemazione e la riqualificazione della viabilità nei pressi del casello di Verona nord e per la riqualificazione dei due parcheggi esterni, con un investimento di 2.385.000 euro. Resta da completare la fase esecutiva della progettazione dopo di che, una volta indette le regolari procedure di appalto, i lavori potranno prendere il via, presumibilmente nell'autunno 2017".
“Avevamo chiesto all'A22 di finanziare una serie di interventi per rendere più scorrevole, e quindi più sicura, la viabilità nei pressi del casello di Verona nord - commenta Tosi -. Sono molto soddisfatto quindi perché finalmente riusciremo a risolvere sia il problema delle code in tangenziale da Bussolengo verso Verona nord, causato dalla riduzione da due a una sola corsia della tangenziale, sia il problema del parcheggio, visto che l’attuale area di sosta a destra in uscita dal casello è insufficiente per numero di posti e l'altra, più a nord, è accessibile solo a coloro che provengono dalla Valpolicella e quindi poco utilizzata”.

Il progetto prevede, in sintesi, quattro interventi:

  1. L'allargamento della sede stradale da una corsia a due nel tratto proveniente da Bussolengo e che conduce alla rotatoria in entrata al casello, eliminando quindi l'attuale strozzatura;
  2. La riconfigurazione del tratto stradale che consente a chi proviene da sud di accedere alla rotatoria, così da ampliare l'attuale parcheggio "nord" e renderlo accessibile sia agli automobilisti dell'A22 sia a quelli provenienti dalla tangenziale;
  3. La realizzazione di una passerella pedonale di collegamento tra i due parcheggi, illuminata e videosorvegliata, con accesso sia tramite scale sia tramite ascensori, quindi usufruibile anche dai disabili;
  4. L'allargamento del ramo di uscita della rotatoria in direzione Mantova per agevolare le manovre dei mezzi pesanti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento