Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Peschiera del Garda / Via Risorgimento

I rappresentanti dei 5 Stelle parteciperanno alla "passeggiata No-Tav" di Peschiera

Il candidato presidente alle prossime elezioni regionali, Jacopo Berti, insieme ai canditati per il consiglio e ai consiglieri comunali scaligeri daranno il loro sostegno alla manifestazione del 14 febbraio

Il candidato presidente alle prossime elezioni regionali per il Movimento 5 Stelle, Jacopo Berti, insieme agli altri nove candidati per il consiglio (Silvana Belladelli, Marta Vanzetto, Silvia Moretto, Claudio Olivetti, Samuele Baietta, Manuel Brusco, Lucia Brugnoli, Giuseppe Alberghini, Ulrica Castagna), ai tre consiglieri comunali scaligeri (Gianni Benciolini, Luca Mantovani, Riccardo Saurini), a quelli di Bussolengo (Barbara Setti) e di Castelnuovo del Garda (Marcello Giacomi), hanno annunciato la loro presenza alla "passeggiata No Tav", che si svolgerà il 14 febbraio a partire dalle ore 14, con partenza dal campo comunale di Peschiera. Questo annuncio arriva dopo che alcuni attivisti No Tav, il 12 febbraio, hanno bloccato i lavori di scavo.  
Senza loghi e bandiere promettono gli attivisti del M5S, che sulla Tav affermano: "Un'opera inutile e dannosa - afferma Berti sulle pagine de L'Arena - che rischia di diventare la Salerno-Reggio Calabria in riva al lago di Garda e che creerà alveo adatto per corruzione e spreco".
Un'atra sciagura per il paese quindi secondo i candidati del Movimento 5 Stelle, che annunciano poi di aver presentato un esposto per chiedere alla Magistratura di fare maggiore chiarezza sulle società coinvolte negli appalti dell'opera. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rappresentanti dei 5 Stelle parteciperanno alla "passeggiata No-Tav" di Peschiera

VeronaSera è in caricamento