Cronaca Centro storico / Via Cappello

Verona, negozi e centri commerciali aperti a Santo Stefano? Il no dei sindacati

Per quei punti vendita che hanno deciso di aprire il 26 dicembre, i sindacati di settore hanno invitati i commessi a fare sciopero

Nel pomeriggio del 25 dicembre, alcuni negozi del centro storico di Verona erano aperti, così come dalle 15 hanno aperto i Mercatini di Natale in piazza dei Signori. Ma per il 26 dicembre, la decisione di tenere aperti alcuni punti vendita ha indispispettito non poco i sindacati di categoria. Come riporta il Corriere del Veneto, infatti, la sigla sindacale Uiltucs ha invitato i commessi veronesi a scioperare contro l'apertura dei negozi e dei centri commerciali nel giorno di Santo Stefano.

Dunque, quali negozi sono aperti a Verona il 26 dicembre? In centro storico, è aperto il punto vendita Coin di via Cappello, davanti al quale i sindacati hanno promesso di appostarsi per fare volantinaggio contro l'apertura nei giorni festivi. Molto probabilmente, anche altri negozi del centro saranno aperti, come già avvenuto il giorno di Natale.

In città, aperti anche i supermercati centrali del Gruppo della Despar, mentre gli altri punti vendita della grande distribuzione sono chiusi.

In provincia, invece, apre il centro commerciale La Grande Mela di Lugagnano di Sona, altro luogo in cui i sindacati hanno invitato i commessi a scioperare. Riaprono domenica l'Auchan di Bussolengo, i punti vendita Lidl, Famila e gli altri marchi della grande distribuzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, negozi e centri commerciali aperti a Santo Stefano? Il no dei sindacati

VeronaSera è in caricamento