Verona, si accascia a terra sul campo da calcio. Muore per infarto a 45 anni

Dramma durante una partita amatoriale negli impianti alla Pellegrina di Isola della Scala. Giovanni Dal Castello, veronese di Tarmassia, è stato soccorso dai compagni e poi dal 118 ma non cera più nulla da fare

Il cuore ha ceduto. E da quel campetto di calcio non si è più rialzato. Una tragedia quella che si è consumata mercoledì sera, pocod opo le 21, nel corso di una partita di calcio tra amici. Giovanni Dal Castello, 45 anni di Tarmassia, stava giocando con alcuni amici a Pellegrina di Isola della Scala quando si è accasciato a terra, apparentemente svenuto. L'allarme è scattato immediatamente dopo che i compagni hanno realizzato che il primo soccorso non bastava a far rinvenire l'uomo.

Sul posto sono così giunti i sanitari del 118 e l'auto medica. Per il 45enne, tuttavia, non c'è stato nulla da fare ed è stato necessario dichiarare il decesso a margine del campo. La causa più probabile è appunto l'attacco cardiaco. Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma al Policlinico di Borgo Roma per l'esame esterno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Finta concessionaria nel Veronese per truffare i clienti, denunciato 21enne

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Lutto nella Polizia di Stato: si è spento a 58 anni il commissario Rasi

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

  • Previste quasi 9.500 assunzioni nel Veronese in questo mese di gennaio

Torna su
VeronaSera è in caricamento