Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani

Verona, "molestie alla collega" nel turno di notte: medico veronese a processo

Dottoressa dell'ospedale accusa il 40enne. L'avrebbe abbracciata e stretta a sè da dietro, cercando di baciarla. Tutto sarebbe cominciato con battute, complimenti e poi avances, sempre respinte. Un terzo dottore potrebbe chiarire il mistero

Complimenti maliziosi, attenzioni "particolari", avances sempre più spinte e poi, infine, molestie. Se la dovrà vedere con l'accusa di violenza sessuale un medico 40enne, professionista in un ospedale del Veronese. Ad affrontarlo sarà la presunte vittima, una collega che con lui condivideva il turno di notte. Lei si è rivolta a chi di dovere per sporgere denuncia dopo una serie di episodi che avrebbe subìto in ospedale, durante l'orario di lavoro. Il caso sarebbe scoppiato alcuni mesi fa, come spiega il Corriere Veneto: prima l'uomo avrebbe cominciato a "tastare" il terreno con battute provocanti e complimenti "spinti", poi avrebbe tentato di andarci giù più pesante, con vere avances. La collega avrebbe però sempre opposto resistenza, e avrebbe sempre e comunque declinato ogni genere di invito. Nessun comportamento sarebbe stato incoraggiato, in poche parole. Tuttavia, come spiega la ricostruzione dell'accusa, l'uomo sarebbe andato ancora più in là.

Durante un turno di notte i due si sarebbero trovati improvvisamente soli nella stessa stanza e l'uomo avrebbe avvicinato da dietro la collega, stringendola a sé in maniera decisa e cercando di baciarla. In più le avrebbe palpato più volte il seno nonostante la donna avesse cercato di divincolarsi. L'avrebbe "salvata" l'ingresso del terzo collega che con loro doveva effettuare il turno di notte. Sarà infatti lui il testimone-chiave per chiarire cosa sia successo. Durante l'udienza preliminare, tenutasi al Tribunale di Verona, la dottoressa ha dichiarato che si costituirà anche parte civile per il risarcimento danni morali. L'imputato si è sempre dichiarato innocente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, "molestie alla collega" nel turno di notte: medico veronese a processo

VeronaSera è in caricamento