Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Bonifacio / Via Paolo Crosara

Verona, minacciano il titolare con coltello e lo rinchiudono in bagno: rapinatori in fuga con 10mila euro

Paura nel negozio di alimentari e postazione money transfer "Nijjar shop" a San Bonifacio: il proprietario indiano ha dovuto affrontare e sottostare alle richieste dei tre furfanti, probabilmente dell'Est Europa

Avrebbe chiuso il negozio a minuti e invece ha dovuto affrontare e sottostare alle angherie dei rapinatori. Momenti di paura, lunedì sera, al “Nijjar shop”, minimarket alimentare con postazione di money transfer in via Paolo Crosara. Tre furfanti, completamente a viso scoperto, sono entrati nel negozio verso le 21 e, mentre uno di loro minacciava il titolare con un coltello, gli altri svuotavano la cassa. Per non correre alcun rischio il proprietario del negozio, di origine indiana, è stato rinchiuso in bagno.

I ladri se la sono poi data a gambe prima dell’arrivo dei soccorsi. Dalle cassette di sicurezza sono spariti 10mila euro in contanti e un numero considerevole di schede per ricariche telefoniche. Sul posto i carabinieri di San Bonifacio che hanno avviato le indagini. Sono stati chiamati da un residente vicino che aveva udito le urla del malcapitato chiuso nello stanzino da una ventina di minuti. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che i tre aggressori avessero fisionomia e accento dell’Est Europa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, minacciano il titolare con coltello e lo rinchiudono in bagno: rapinatori in fuga con 10mila euro

VeronaSera è in caricamento