rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Centro storico / Via Roma

Verona, tubo di scarico dentro l'auto per togliersi la vita: salvata dagli alpini

Gesto estremo sventato a Thiene grazie alla prontezza d'intervento di due militari di stanza a Verona. La signora aveva deciso di farla finita con il monossido di carbonio. La soccorrono mentre era già svenuta

Sono riusciti a salvarla in extremis, notando l'anomalia nella vettura. Due militari del quarto Reggimento "Alpini paracadutisti" dell'esercito, di stanza a Verona, sono intervenuti riuscendo a salvare una donna che aveva tentato di togliersi la vita, a Thiene, provincia di Vicenza.

I due militari, al termine di un'attività addestrativa esterna, hanno notato un'auto parcheggiata con un tubo che dallo scappamento entrava all'interno attraverso il finestrino. I militari sono intervenuti estraendo la donna dall'autovettura, priva di coscienza ma ancora in vita, e le hanno prestato i primi soccorsi. Sul posto è poi giunta l'ambulanza che ha trasferito la donna in ospedale per la rianimazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, tubo di scarico dentro l'auto per togliersi la vita: salvata dagli alpini

VeronaSera è in caricamento