menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fino a Milano per comprare l'ecstasy: vengono fermati dalla polizia stradale

Due giovani residenti in Trentino sono stati sorpresi a Peschiera dagli agenti delle Volanti, ai quali non era sfuggito l'oggetto lanciato fuori dal finestrino da uno dei due: ciò ha fatto scattare la perquisizione che ha permesso di rinvenire lo stupefacente

Fermati lunedì dalla polizia nella zona di Peschiera del Garda mentre facevano rientro a casa, in Val di Fassa, ora i due giovani trentini dovranno rispondere di detenzione di stupefacenti a fine di spaccio.

Quando il faro della Volante ha illuminato la Ford Fiesta grigia sulla quale viaggiavano, Michael Salvador, 22 anni, e Matteo Bonanno, 25 anni, hanno subito capito di essere in trappola. Scesi dal proprio veicolo infatti sono subito apparsi molto nervosi e la successiva perquisizione ha dato ragione alle forze dell'ordine. All'interno del sono stati trovati 21 grammi di ecstasy in polvere e poco più di un grammo di Lsd.

Una volta intercettato dalla Volante, Bonanno si è disfatto di un oggetto lanciandolo fuori dal finestrino e giustificandosi poi con gli agenti dicendo che si trattava di una sigaretta. Versione piuttosto controversa dal momento che lo stesso 25enne è sceso dall'auto con un'altra sigaretta tra le dita: motivo per il quale è stata effettuata la perquisizione. 

Arrestati dagli agenti, sono stati condotti ieri mattina davanti all'autorità giudiziaria che al termine dell'udienza ha convalidato l'arresto e ha disposto l'obbligo di firma ai due giovani nella caserma della vallata del Trentino dove i due risiedono. In aula i due giovani hanno spiegato di aver acquistato lo stupefacente per 500 euro vicino alla stazione di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento