Cronaca Zai / Via delle Nazioni

Verona, mezzi commerciali in città: viene confermato il blocco alla circolazione dall'1 gennaio 2015

Si fermano gli Euro 2 di categoria N, consentito il transito anche per il 2015 degli Euro 2 di categoria L2 ed L5 e ai veicoli commerciali Euro 3. Dal 15 settembre 2014 tutti i veicoli di lavoro devono essere muniti del nuovo contrassegno Rfid

Dal primo gennaio 2015 entrerà in vigore la nuova ordinanza relativa alla circolazione dei veicoli commerciali sul territorio del Comune di Verona. Il provvedimento, firmato mercoledì 3 dicembre dal sindaco di Verona Flavio Tosi, conferma il blocco alla circolazione per i veicoli commerciali Euro 2 di categoria N, mentre consente anche per il 2015 la circolazione ai veicoli commerciali Euro 2 di categoria L2 ed L5 e ai veicoli commerciali Euro 3, per i quali l’originaria scadenza dell’autorizzazione, prevista al 31 dicembre 2014, è stata prorogata di un anno, su parere favorevole della Giunta comunale. Ai veicoli commerciali Euro 3 già dotati di contrassegno munito di "Tag Rfid" verrà quindi consentita d’ufficio la possibilità di circolare all’interno del territorio comunale.

Il Comune ricorda infatti che dal 15 settembre 2014 tutti i veicoli commerciali devono essere muniti del nuovo contrassegno, essendo stata sospesa la validità dei vecchi contrassegni cartacei colorati. Per tutti i veicoli commerciali Euro 0, Euro1, Euro 2 cat. N e per quelli senza regolare contrassegno vige quindi il divieto di circolazione sul territorio comunale dalle ore 6 alle 20, ad eccezione delle zone della Zai storica, Tangenziale Est, Tangenziale Sud, tratti autostradali ricadenti in territorio comunale, itinerario di indirizzo alla Fiera di Verona limitatamente al percorso casello autostradale di Verona Sud, viale delle Nazioni, largo del Perlar, viale del Lavoro fino al piazzale della Fiera, per il percorso più breve (in andata e ritorno) limitatamente ai periodi di manifestazioni fieristiche, itinerario di indirizzo verso i parcheggi dello Stadio Bentegodi limitatamente al percorso casello di Verona Nord lungo la mediana di Verona con uscita obbligatoria allo svincolo che conduce ai parcheggi dello Stadio (in andata e ritorno).  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, mezzi commerciali in città: viene confermato il blocco alla circolazione dall'1 gennaio 2015

VeronaSera è in caricamento