menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, il meteo non concede nulla al relax al sole: meglio visitare la città. Boom in monumenti e musei

Tra sabato e domenica la parte del leone l'hanno fatta le due maggiori attrazioni veronesi: 12mila e 317 i visitatori, 6mila solo in Arena e oltre 2500 da Giulietta. Le alternative? Castelvecchio e la Galleria d'arte moderna

Oltre 12mila persone in città a visitare monumenti e musei. Ci voleva il maltempo perché le casse, a dire il vero mai vuote, tornassero a sorridere. Tanti sono stati i tintinnii all’Arena e alla Casa di Giulietta, ma anche al museo di Castelvecchio, al teatro Romano, al museo degli Affreschi e alla Tomba di Giulietta. Tra sabato e domenica la parte del leone l’hanno fatta comunque le due maggiori attrazioni veronesi: 12mila e 317 i visitatori, di cui 6mila solo in Arena (circa 3mila sabato e altrettanti domenica). Sono invece entrati per il cortile di via Cappello 2mila 589 turisti. Molti sono arrivati dal Garda, dato il meteo che quest’estate ha concesso veramente poco al relax sotto il sole. Complici anche i saldi, nonostante non siano in molti a comprare. Preferiscono invece, a conti fatti, visitare le bellezze della città.

Anche al teatro Romano le visite sono aumentate nel weekend: circa 1500 biglietti staccati. Seguono Castelvecchio (1239), museo degli Affreschi e la Tomba (854). Buone presenze senza dubbio anche alla Galleria d’arte moderna “Achille Forti” a Palazzo della Ragione. Con otto euro, come ribadisce L’Arena, si può visitare la collezione di dipinti e sculture ma anche visitare la Cappella dei Notai e la Torre dei Lamberti. Gli orari estivi permettono l’accesso dalle 11 alle 19 in orario continuato.

VIABILITA' ALLA PROVA TRAFFICO - E un nuovo afflusso di turisti in città, provenienti dal lago causa del maltempo, ha provocato già dalla mattinata di martedì l’esaurimento di tutti i parcheggi del centro e ha fatto registrare code sulla tangenziale in direzione Verona, oltre a rallentamenti in circonvallazione. La polizia municipale è stata impegnata per tutta la mattinata nella gestione della viabilità, in particolare nella zona della stazione ferroviaria, in circonvallazione, in corso Porta Nuova e in centro storico. Numerosi anche gli agenti in servizio nei cantieri aperti nelle diverse zone della città. 

In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento