Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Maturità 2012, domani tutti in classe per il quizzone

Esami, atto tre. Domani seimila studenti veronesi tornano in aula per il temutissimo quizzone della terza prova, ultima prova scritta prima del colloquio orale

Maturità, atto tre. Domani seimila studenti veronesi tornano in aula per il temutissimo quizzone della terza prova, ultimo dei tre test scritti prima del colloquio orale. La terza prova è formulata dalla commissione d'esame e, da regolamento, sia i quesiti sia le materie sulle quali verte devono restare segreti fino all'inizio della prova.

È però consuetudine abbastanza diffusa fra le commissioni quella di anticipare agli studenti le materie che saranno incluse nella prova. In caso contrario è comunque molto facile intuirle: è sufficiente infatti informarsi sulle materie per le quali sono abilitati i docenti che prendono parte alle commissioni. Da questi si possono tranquillamente sottrarre quelli delle materie oggetto della prima e seconda prova. Consideriamo inoltre che il test dovrebbe certificare almeno una lingua straniera: ed ecco che quel che resta finirà certamente nel quizzone.


I consigli degli esperti.

Ripassare sì ma solo i concetti base, senza ulteriori approfondimenti. Per quello c'è tempo per il ripassone della prova orale. E ancora: sembra difficile a dirsi, ma la migliore alleata domani sarà la tranquillità. Agitarsi troppo non serve a niente. Leggere attentamente tutte le domande e iniziare da quelle di cui si conosce la risposta al 100%. Solo dopo sarà il caso di soffermarsi sulle altre. Le regole auree per la facile riuscita del quizzone? Sintesi e chiarezza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2012, domani tutti in classe per il quizzone

VeronaSera è in caricamento