menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltratta la compagna davanti al figlio di 6 anni: arrestato dai carabinieri

Le forze dell'ordine lo hanno fermato mentre provava a fare irruzione in casa dopo esserne stato allontanato dalla donna. Ad allertare i militari sono stati i condomini, preoccupati dal pianto del piccolo

I carabinieri di Verona hanno arrestato un rumeno di 23 anni per stalking e maltrattamenti in famiglia.

L'uomo, dopo aver picchiato, minacciato di morte, insultato, costretto a vivere in uno stato d’ansia e di paura la sua convivente, una ragazza bulgara di 22 anni e il figlio di 6, era stato lasciato dalla donna e allontanato dalla loro casa.

I militari dell’Arma hanno bloccato l’uomo mentre stava facendo irruzione nell’appartamento della donna, dopo essere stati chiamati da alcuni condomini preoccupati dall’aver udito il pianto disperato del bambino terrorizzato per le sorti della madre, vista più volte maltratta e picchiata dall’uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento