Cronaca Borgo Venezia / Via Montorio

Verona, maltempo e piogge alluvionali: prorogati i termini di richiesta danni al 10 gennaio

Si dovrà presentare la documentazione subita da privati cittadini e imprese per gli eventi avvenuti dal 16 al 24 maggio di quest’anno in alcuni Comuni della provincia veronese e in alcune zone del territorio del Comune scaligero

Sono stati prorogati al 10 gennaio 2014 i termini per presentare la documentazione relativa ai danni subiti da privati cittadini e attività economiche-produttive per le piogge alluvionali verificatesi dal 16 al 24 maggio di quest’anno in alcuni Comuni della provincia veronese e in alcune zone del territorio del Comune di Verona.

I cittadini che ritengono di avere subito danni al patrimonio privato e alle attività produttive possono scaricare i moduli predisposti dalla Regione Veneto per la richiesta di risarcimento, accedendo all’indirizzo internet www.regione.veneto.it/web/gestioni-commissariali-e-post-emergenze/eccezionali-avversita-atmosferiche-maggio-2013 I moduli compilati devono essere fatti pervenire entro il 10 gennaio 2014 agli uffici della Circoscrizione di competenza, o al Protocollo Generale del Comune o alla Protezione Civile del Comune di Verona, che provvederanno ad inoltrare le richieste per l’eventuale risarcimento alla Regione Veneto.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, maltempo e piogge alluvionali: prorogati i termini di richiesta danni al 10 gennaio

VeronaSera è in caricamento