Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Lavoro Nero. Scoperti dalla municipale due lavoratori irregolari in un cantiere

Un controllo del Nucleo Edilizia ha permesso di segnalare il titolare di un'impresa edile a Inail e Inps per aver impiegato dei manovali non regolarmente assunti durante alcune lavorazioni

Il titolare di un'impresa edile è stato segnalato a Inail e Inps per aver impiegato dei lavoratori non regolarmente assunti durante alcune lavorazioni. Il fatto è stato scoperto ieri gli agenti del Nucleo Edilizia della Polizia municipale durante il controllo di un cantiere in via XX Settembre.

I due operai, 25 e 44 anni, stavano lavorando alla facciata di un edificio, dal quale stavano staccando l'intonaco e dove ne avrebbero applicato di nuovo. Dal controllo è però emerso che non c'era alcun rapporto formale tra i due uomini e la ditta che si era aggiudicata il lavoro, che li aveva quindi ingaggiati in modo irregolare. Il piccolo imprenditore edile, arrivato sul posto, ha confermato la situazione, precisando che gli operai si sarebbero dovuti occupare anche della sistemazione dei locali, come la posa di battiscopa e la tinteggiatura. Terminato il sopralluogo gli agenti hanno contestato la violazione amministrativa per occupazione abusiva di suolo pubblico e trasmesso il verbale di sopralluogo a Inps e Inail per i provvedimenti di competenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro Nero. Scoperti dalla municipale due lavoratori irregolari in un cantiere

VeronaSera è in caricamento