Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Ladro di biciclette arrestato a Verona: decisiva la segnalazione di un testimone

Nel pomeriggio del 3 settembre, in piazza Bra, è stato fermato un 40enne con l'accusa di furto di biciclette. Per prenderlo è stata provvidenziale la collaborazione di un passante

La Polizia municipale di Verona ha arrestato, nel pomeriggio di govedì 3 settembre, in piazza Bra, un 40enne di nazionalità rumena, con l’accusa di furto e possesso di arnesi da scasso. Il ladro è stato individuato e segnalato da un testimone oculare ad una pattuglia di passaggio, mentre tentava di allontanarsi in direzione di via Roma su una bicicletta rubata poco prima.

L’episodio è avvenuto verso le 16.30 di ieri in piazza Bra, dove l’uomo - in Italia senza fissa dimora - era stato notato armeggiare vicino a due biciclette. Dopo aver raggiunto e bloccato l’autore del furto, gli agenti - su indicazione del testimone - hanno verificato sul posto l’avvenuto scasso del lucchetto della bicicletta, ritrovato tranciato e lasciato pendere sulla ruota dell’altro velocipede al quale era legata. L’uomo è stato quindi accompagnato al comando dove, a seguito di una perquisizione effettuata sul suo zaino e al ritrovamento all’interno di un tronchese come ulteriore prova a suo carico, è stato arrestato e trattenuto in cella in attesa del rito per direttissima che si svolgerà il 4 settembre. La Polizia municipale rinnova l’invito a tutti i cittadini a denunciare i furti di bicicletta, in modo da riuscire ad individuare le zone della città in cui il fenomeno è più presente e dove gli organi di polizia possono quindi intervenire in modo efficace.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro di biciclette arrestato a Verona: decisiva la segnalazione di un testimone

VeronaSera è in caricamento