Cronaca San Zeno / Via dalla Bona Gianattilio

Verona, ladro nell'auto in sosta: finisce in manette a 20 anni per l'ennesima volta

Ancora nei guai: nonostante la giovane età il ragazzo di origine marocchina aveva collezionato numerosi precedenti per furto. Lunedì notte è stato sorpreso dal proprietario della vettura in via Dalla Bona che ha chiamato il 113

E' finito in manette a 20 anni ma la sua fedina penale raccontava, nonostante la giovane età, un passato di ladro quantomai "navigato". Lunedì notte gli agenti della squadra Volanti hanno arrestato Abdelhakim El Rhazlani, cittadino italiano di origini marocchine senza fissa dimora, che poco prima aveva tentato di compiere il furto di un’auto in sosta.

Intorno alle 00e15 la sala operativa aveva ricevuto la richiesta di soccorso da parte di un cittadino veronese, il quale poco prima aveva sorpreso una persona intenta a frugare all’interno dell’abitacolo della sua Ford Focus parcheggiata in via Dalla Bona. Immediatamente allertati, i poliziotti sono giunti sul posto e raccolto la testimonianza delle vittima. Il ladruncolo, dopo aver frantumato il vetro della portiera anteriore sinistra ed essersi introdotto nell’auto, era stato infatti sorpreso dal proprietario. A quel punto, vistosi scoperto, è fuggito venendo rincorso brevemente ma riuscendo poi a far perdere le sue tracce in direzione stazione Porta Nuova.

Le ricerche del fuggitivo da parte della polizia si sono concluse poco dopo, in via Città di Nimes, con il fermo per accertamenti del giovane. Portato in questura, sono emersi i precedenti: il ragazzo risultava avere a suo carico, nonostante l'età, numerose segnalazioni di polizia, fra cui una per furto d’auto del 2011. Nel giudizio per direttissima di marted' mattina è stata disposta la convalida del'arresto per il reato di tentato furto: è stato condannato a oto mesi di reclusione e 300 euro di multa. La pena risulta sospesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, ladro nell'auto in sosta: finisce in manette a 20 anni per l'ennesima volta

VeronaSera è in caricamento