Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Ca degli oppi

Verona, ladri di rame ancora in azione: furti al cimitero per migliaia di euro. "I cittadini segnalino"

Per far fronte a quella che può diventare una vera e propria emergenza, soprattutto in orario notturno, il Comune ha deciso di automatizzare i cancelli dei quattro camposanti di Oppeano, Vallese, Ca' degli Oppi e Mazzantica

I ladri del rame hanno colpito ancora: nell’ultima settima di ottobre al cimitero di Ca’ degli Oppi, località di Oppeano, sono state rubate alcune canaline, per un danno complessivo di circa 2mila euro. L’ennesimo furto al camposanto nel giro di qualche settimana, dopo l’asportazione di pezzi del materiale (ritenuto molto appetibile per i ladri considerando i guadagni che frutta una volta immesso sul mercato criminale) sia a Ca’ degli Oppi che Oppeano e Mazzantica.

“Questi individui non hanno alcun rispetto nemmeno per i defunti e l’episodio è ancora più spiacevole alla luce del continuo ripetersi - sottolinea il sindaco di Oppeano, Pierluigi Giaretta -. Purtroppo il rame esportato dalle cappelle e tombe di privati ha dei costi a loro carico; nessuno però ha segnalato movimenti sospetti a Vigili o Carabinieri. Invito invece i cittadini a segnalare alle Forze dell’Ordine le persone equivoche, affinché si possa intervenire tempestivamente”.

Negli ultimi anni, anche con l’aggravarsi della crisi economica, i furti di oggetti di bronzo e rame sono aumentati nettamente, come spiega l'amministrazione comunale. Non soltanto nei camposanti ma anche nell’isola ecologica di via Isolo. “Per far fronte a quella che può diventare una vera e propria emergenza, soprattutto in orario notturno, abbiamo deciso inoltre di automatizzare i cancelli dei quattro camposanti di Oppeano, Vallese, Ca’ degli Oppi e Mazzantica - conclude l’assessore ai Servizi cimiteriali, Romolo Meneghelli -. L’orario di apertura è dalle ore 7e30 alle 18. Una sirena acustica avvisa 10 minuti prima della chiusura e in caso di uscita d’emergenza, come segnalato con cartelli nei cimiteri, bisogna premere un apposito pulsante nero vicino ai cancelletti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, ladri di rame ancora in azione: furti al cimitero per migliaia di euro. "I cittadini segnalino"

VeronaSera è in caricamento