menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La concessionaria in via Ritaonda a San Bonifacio

La concessionaria in via Ritaonda a San Bonifacio

Verona, intera concessionaria sparita a San Bonifacio: titolari irreperibili, caparre volatilizzate

Un vero mistero quello in via Ritonda dove la rivendita "Arena auto" è stata "svuotata" di vetture, alcune delle quali già date per vendute ad almeno una dozzina di clienti. Sfilza di denunce. Indagano i carabinieri

Un vero mistero. In poche ore il concessionario auto “Arena auto” a Ritonda di San Bonifacio è stato svuotato: nessuna auto presente, titolari “scomparsi”, dipendenti pure. Ma anche tanti soldi. Sarebbero sull’ordine delle decine di migliaia di euro le caparre versate da alcuni clienti per l’acquisto di una vettura. Sfilza di denunce si attendono quindi ai carabinieri della Compagnia locale, dopo la brutta sorpresa di lunedì mattina. I capannoni chiusi hanno spinto almeno 12 clienti a rivolgersi alle Forze dell’ordine che, per ora, pensano a svolgere le indagini appropriate e non rilasciano dettagli sulla presunta truffa.

Non è escluso, come spiega L’Arena, che molti altri acquirenti scelgano di presentare denuncia. Sulla base di una stima approssimativa, le auto in vendita si aggiravano mediamente sui 15mila euro e parte di questi erano già stati versati. Il sospetto è che, sfruttando il lungo ponte festivo, la rivendita sia stata “ripulita” a cavallo del primo maggio, forse nottetempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento