Verona, individuati venditori abusivi in centro: oltre 150 articoli sequestrati

Due venditori irregolari, entrambi di nazionalità pakistana, sono stati fermati e multati dalla polizia municipale nel corso di una serie di controlli in centro storico. Un terzo venditore abusivo si è dato alla fuga, abbandonando a terra la merce

Continuano i controlli della polizia municipale in centro per arginare il fenomeno dei venditori abusivi. Gli agenti hanno individuato tre venditori irregolari in attività nelle vie del centro, due in piazza Bra e uno in via Pallone nell'area di sosta dei bus turistici.

Quest'ultimo, alla vista degli uomini della polizia municipale ha abbandonato a terra la merce e si è dato alla fuga. Gli altri due venditori, entrambi di nazionalità pakistana di 37 e 27 anni, sono invece stati fermati e multati per aver violato le norme sul commercio, peraltro particolarmente restrittive all'interno dei centri storici.

Complessivamente sono stati sequestrati 153 tra ombrelli ed impermeabili che i venditori proponevano a turisti e passanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento