menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto web)

(Foto web)

Verona, cade la gru e due operai precipitano a terra da 15 metri. Gravi

Allarme in un cantiere edile di via Zancle, dove è caduta la struttura sulla quale stavano lavorando i carpentieri di 40 e 54 anni. Sono finiti entrambi in ospedale con fratture e preoccupanti traumi al torace e alla testa

Un altro, grave, incidente sul lavoro, a Verona. L'allarme è scattato, verso le dieci di lunedì mattina, in un cantiere edile in via Zancle. Vittime sono stati due operai carpentieri, di 40 e 54 anni, rimasti feriti dopo un volo di 15 metri da una piattaforma aerea. Secondo una prima ricostruzione, la struttura ha ceduto mentre la coppia era al lavoro e li ha fatti precipitare in caduta libera. La postazione si è praticamente schiantata al suolo con il mezzo mobile rovesciato sul fianco. Sul posto i sanitari del 118 che hanno dovuto avvertire gli ispettori Spisal e i carabinieri di Verona.

I feriti sono stati trasferiti in ambulanza all'ospedale di Borgo Trento: uno di loro avrebbe entrambe le gambe rotte, ed entrambi pesanti traumi al torace e al cranio. Dopo il primo soccorso, in cui si temeva il peggio ed è stato necessario il rientro in ospedale d'urgenza, sembrerebbe che i due siano stati stabilizzati e non sarebbero in pericolo di vita. Gli esperti di infortuni e i militari scaligeri stanno compiendo gli ultimi rilievi per accertare cause e dinamiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento