Cronaca Largo Stazione Vecchia

Verona, incendio alla Casa anziani di Parona: 92enne finisce intossicata

Allarme alle 8e40 in largo Stazione vecchia, all'interno di un alloggio per il malfunzionamento del frigorifero. La signora è stata portata a Borgo Trento per accertamenti. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco

Una colonna di fumo dal palazzo e poi l'allarme. Paura in un appartamento della Casa per anziani a Parona, in largo Stazione vecchia. Verso le 8e40 di lunedì mattina un alloggio ha preso fuoco ed è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Verona. A farne le spese è stata la signora che occupava l'appartamento, finita in ospedale per intossicazione da fumo. Non sarebbe in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione dei pompieri, il rogo sarebbe scoppiato a causa di un malfunzionamento del frigorifero, in cusina. La signora, di 83 anni, avrebbe raccontato di aver udito un rumore provenire dalla stanza e, aperto lo sportello dell'elettrodomestico, una scintilla dalla lampadina avrebbe fatto scattare le fiamme. Ad accorgersi del fumo dall'appartamento e dare l'allarme sono stati alcuni muratori, al lavoro in un cantiere a fianco della palazzina. La Casa Anziani è posta su tre livelli, con due appartamenti per ciascun piano. Non è stato necessario lo sgombero dell'edificio, ma per motivi di sicurezza la signora anziana del piano di sopra passerà la notte fuori casa. La cucina sarebbe andata semidistrutta.

Sul posto anche i carabinieri della stazione locale che stanno ora cercando di ricostruire la dinamica esatta dell'incidente assieme agli esperti dei pompieri. Alla luce dei fatti si esclude quindi la pista dolosa. L'allarme è rientrato dopo l'intervento dell'autobotte serbatoio e della squadra d'intervento, verso le 11.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, incendio alla Casa anziani di Parona: 92enne finisce intossicata

VeronaSera è in caricamento