Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Verona, in Gran Guardia la proiezione de "La grande bellezza": sarà gratis, "accessibile" e aperta a tutti

Il film di Paolo Sorrentino, fresco vincitore del premio Oscar, sarà in modalità di fruizione totale anche per persone cieche, ipovedenti e sorde. Appuntamento venerdì 21 marzo, a partire dalle ore 17, nella sala convegni

Venerdì 21 marzo, a partire dalle ore 17, nella sala convegni della Gran Guardia, sarà proiettato il film “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino in modalità totalmente accessibile anche a persone cieche, ipovedenti e sorde. L’iniziativa, intitolata “La grande bellezza dell’accessibilità”, è promossa dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Verona in collaborazione con l’assessorato ai Servizi sociali e la Fondazione Cattolica. Grazie ad una App (scaricabile da internet, ma che non sarà necessaria per la proiezione di venerdì) sarà possibile leggere i sottotitoli (per i disabili dell’udito) ed ascoltare l’audiodescrizione delle scene (per i disabili visivi). Per chi vorrà comprendere l’importanza dell’audiodescrizione e capire meglio come un cieco o ipovedente “vede” un film, all’ingresso saranno consegnate bende o occhiali che simulano le situazioni di ipovisione. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Vivere dal punto di vista di chi non vede”, promosso dall’Unione italiana ciechi e ipovedenti di Verona in collaborazione con la Fondazione Cattolica Assicurazioni.

L’evento per visionare il film, fresco vincitore del premio Oscar come "Miglior film straniero", è aperto a tutti e ad ingresso gratuito. “Un’occasione straordinaria, realizzata per la prima volta nella nostra città – spiega l’assessore ai Servizi sociali, Anna Leso – che darà la possibilità a tutti, indistintamente, di assistere alla proiezione del film italiano vincitore del premio oscar. Un’opportunità resa possibile grazie all’utilizzo di tecnologie innovative che permettono di trasformare i film in eventi culturali di alto contenuto, in grado di essere compresi e gustati appieno anche da parte di persone con disabilità. Un’importante iniziativa culturale e di tecnologica-sociale che l’Amministrazione comunale sostiene e promuovere con l’obiettivo di abbattere ogni tipo di barriera”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, in Gran Guardia la proiezione de "La grande bellezza": sarà gratis, "accessibile" e aperta a tutti

VeronaSera è in caricamento