menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, giovane sospetto in giro per i garage di un condominio: la polizia interviene e sventa furto

L'uomo si è giustificato dicendo di stare cercando un posto tranquillo per fumare della sostanza stupefacente ma, come evidenziato dalla successiva perquisizione, i suoi intenti erano ben altri

Furto nei garage di un condominio sventato dal provvidenziale arrivo della polizia, in via Molinara a Verona. Intorno alle 19e10 di mercoledì, un residente ha scoperto uno sconosciuto che, con fare sospetto, si aggirava nel locale sotterraneo dei garage. Allertato il 113, la Volante ha raggiunto il posto in pochi attimi e così gli agenti hanno proceduto al controllo dell’individuo. Si trattava di un 30enne brasiliano, dichiaratamente tossicodipendente, già resosi responsabile in passato di altri furti in cantine e garage.

L’uomo si è giustificato dicendo di stare cercando un posto tranquillo per fumare della sostanza stupefacente ma, come evidenziato dalla successiva perquisizione, i suoi intenti erano ben altri. Nel suo zainetto, infatti, gli Agenti hanno trovato una grossa tenaglia per il taglio di metalli.

Alla luce di quanto accertato, dopo essere stato accompagnato in Questura per i rilievi, l’uomo, residente a Verona, è stato denunciato a piede libero per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento