Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Zeno / Via Città di Nimes

Verona, 21enne derubato e preso in giro dal ladro nel parcheggio

Incontro sfortunato di un giovane veronese in via Città di Nimes mentre stava pagando il ticket. Un coetaneo lo ha avvicinato e, dopo averlo palpato in cerca del portafogli, gli ha portato via tutti i soldi

Derubato e preso in giro dal ladro. Questa la grottesca vicenda di cui è stata vittima un veronese di 21 anni che si è trovato a dover affrontare, suo malgrado, un coetaneo marocchino, poi finito agli arresti. L’episodio è accaduto alle 2 di notte di domenica, in via Città di Nimes, dove la malcapitata vittima era alle prese col pagamento del ticket del parcheggio della propria autovettura. All'improvviso il ragazzo si è visto avvicinare dal giovane immigrato il quale, senza tanti preamboli o manovre furtive, l’ha palpeggiato sul sedere alla ricerca del portafoglio e con spavalderia gliel'ha sfilato di tasca. Sorpreso dall’affronto, il 21enne ha dapprima implorato il ladro di restituire il maltolto, poi, dopo varie insistenze, ha dovuto arrendersi e ricevere indietro solo una banconota da 10 euro, a fronte delle altre 65 presenti nel portamonete.

Gli agenti delle Volanti, dopo la chiamata al 113 della vittima, hanno rintracciato il marocchino nelle vicinanze del parcheggio e lo hanno arrestato. Il giudice, in seguito alla direttissima del processo, lo ha condannato a 4 mesi di carcere e 800 euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, 21enne derubato e preso in giro dal ladro nel parcheggio

VeronaSera è in caricamento